Sei un nuovo utente ?

COMUNICATI STAMPA

Venezia, Ance: subito il Commissario per salvare la Laguna
13 Novembre 2019 

Sbloccare subito le opere strategiche e indispensabili per la messa in sicurezza del territorio con procedure snelle e un sistema decisionale efficiente

Venezia  non può più attendere per la nomina di un Commissario, già previsto dal dl sbloccacantieri, indispensabile per velocizzare e concludere i lavori di un’opera determinante e strategica come il Mose e sbloccare tutti gli altri piccoli e grandi interventi di manutenzione indispensabili per mettere in sicurezza la città”, sottolinea il Presidente Ance, Gabriele Buia.

“Al Governo chiediamo un impegno preciso affinché siano immediatamente individuate le figure e le risorse per mettere in sicurezza la città e per evitare ulteriori danni al sistema economico sociale della Laguna e a uno dei patrimoni artistici e culturali più importanti del Mondo”.

“Come abbiamo denunciato più volte occorre intervenire con l’accetta per tagliare le procedure e i meccanismi farraginosi - ci vogliono ben 8 passaggi solo per nominare un Commissario! - che frenano il processo decisionale e bloccano interventi necessari come appunto quelli che Venezia aspetta da tempo”.