Sei un nuovo utente ?

IN REGIONE

Info
Moratoria regionale sui finanziamenti
3 Aprile 2020 

Si informa che è stata pubblicata sul BURL n. 14 del 2 aprile 2020 la DGR n. 2995 del 30 marzo 2020 recante: “Adesione di Regione Lombardia all’addendum all’«Accordo per il credito 2019» e modifica del termine valido per l’individuazione dei finanziamenti per i quali può essere chiesta l’attivazione della c.d. «Moratoria regionale» di cui alla d.g.r. 2252/2019”.

Il provvedimento stabilisce l’adesione della Regione all’«Addendum all’Accordo per il credito 2019» (allegato A al provvedimento) che prevede «l’applicazione della misura «Imprese in Ripresa 2.0» di cui all’Accordo per il Credito 2019, ai finanziamenti in essere al 31 gennaio 2020 (rispetto all’originale termine del 18 novembre 2019) erogati in favore delle imprese danneggiate dall’emergenza epidemiologica «COVID-19», l’estensione, in ragione della grave situazione finanziaria del settore produttivo le agevolazioni previste dalla Moratoria regionale di cui alla d.g.r. XI/2252/2019 a tutte le imprese e non limitarle solamente alle PMI e di confermare l’applicabilità della Moratoria Regionale alle misure agevolative gestite da Finlombarda S.p.A. e dettagliate nell’Allegato B, «Condizioni e modalità di attuazione dell’Accordo per il Credito 2019 e della Moratoria Regionale 2019» quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento che prevedono:

  • finanziamenti agevolati, sia in cofinanziamento che non in cofinanziamento con il sistema bancario;
  • finanziamenti con agevolazione pubblica regionale nella forma di contributo in conto interessi;
  • finanziamenti con agevolazione pubblica regionale nella forma della garanzia pubblica;
  • interventi di cui Fondo per le infrastrutture - Docup Obiettivo 2 deliberati a favore di EELL quale misura di sostegno a favore di quest’ultimi.

In sostanza, il provvedimento dà attuazione all’Accordo per il Credito 2019 e alla Moratoria Regionale 2019 con la finalità di consentire alle imprese e ai Comuni della Regione Lombardia di poter ottenere, secondo le modalità di seguito descritte, la sospensione della rata di capitale o l’allungamento della scadenza relativamente ad un finanziamento a valere sulle seguenti misure agevolative regionali (di seguito “Moratoria Regionale”):

  • “Fondo di garanzia Made in Lombardy” istituito con D.g.r. 29 ottobre 2008 n.VIII/8297 “POR Competitività FESR 2007-2013 – Asse 1 Istituzione del Fondo di garanzia Made in Lombardy” relativamente alla Misura “Made in Lombardy (MIL)”;
  • “Fondo “Abbattimento interessi sui finanziamenti alle PMI con provvista BEI” istituito con DGR n. IX/2048 del 28 luglio 2011 relativamente alla misura “Credito Adesso”;
  • “Fondo di Garanzia AL VIA” istituito con l.r. 8 agosto 2016 n. 22 relativamente alla misura “AL VIA - Agevolazioni lombarde per la valorizzazione degli investimenti aziendali”;
  • ”Contributo in conto interessi” di cui alla D.g.r. 29 febbraio 2016 - n. X/4866 relativamente alla misura “Linea Innovazione”;
  • Fondo di Rotazione per l'imprenditorialità - FRIM: Linee di Intervento 1 “Sviluppo Aziendale”, 4 “Crescita Dimensionale”, 5 “Trasferimento della Proprietà d’Impresa” di cui alla D.G.R. n.1988 del 13/7/2011 e D.d.u.o. n. 6913 del 25/7/2011;
  • Fondo di Rotazione per l'imprenditorialità - FRIM: Linea di Intervento "Cooperazione" di cui alla D.G.R. n.11329 del 10 febbraio 2010;
  • Bando MIUR FRIM FESR di cui alla D.G.R. n.1817 dell'8 giugno 2011;
  • Fondo di Rotazione per i Soggetti che Operano in Campo Culturale di cui di cui alla lr 25/2016 Politiche regionali in materia culturale – riordino normativo - art. 42 comma 1 lett. d);
  • Bando Intraprendo di cui alla D.G.R. n.5033 dell’11 aprile 2016;
  • Bando FRIM – FESR di cui alla L. R. n.1/2007 e al D.d.u.o. n.15526 del 23/12/2008;
  • Fondo di Rotazione per l'imprenditorialità FRIM: Linea di Intervento 8 FRIM “START UP E RE-START” di cui alla D.G.R. n.803 dell'11 ottobre 2013 e al D.d.s. n.9441 del 18 ottobre 2013;
  • Linea R&S per MPMI (FRIM FESR 2020) di cui al D.d.u.o. n.12397 del 18/12/2014;
  • Fondo di rotazione e fondo di garanzia ai sensi della L.R. n.21 del 18 novembre 2003;
  • Fondo di rotazione per il finanziamento di ristrutturazione e adeguamento di sale destinate ad attività di spettacolo di cui all'art.5 della L.R. 21/2008 (ora art. 42, comma 1, lett. d) della l.r. 25/2016);
  • Fondo di garanzia per le imprese di spettacolo istituito dall’art. 6 della l.r. 21/2008 (ora art. 42, comma 1, lett. e) della l.r. 25/2016);
  • Fondo di Rotazione per l'Internazionalizzazione - FRI di cui alla D.G.R. n.5130 del 18 luglio 2007;
  • Bando per l’assegnazione di agevolazioni finanziarie finalizzate alla miglioria, all’adeguamento e alla sicurezza degli impianti di risalita e delle piste da sci di cui al D.d.s n.11190 del 10 dicembre 2015 e al D.d.s. n.24 del 7 gennaio 2016;
  • Bando per la miglioria, l’adeguamento e la sicurezza degli impianti di risalita e delle piste da sci di cui alla D.G.R. n.147 del 17 maggio 2013;
  • Bando Agroindustria - Operazione 4.2.01 Fondo Credito di cui alla D.g.r. n.5016 dell’11 aprile 2016;
  • Fondo per le infrastrutture - Docup Obiettivo 2 di cui alla D.G.R. N. VII/7615 del 21.12.2001;
  • Fondo per le infrastrutture - Docup Obiettivo 2 di cui alla D.G.R. N. VIII/9530 del 27.05.2009;
  • Lombardia Concreta di cui alla D.G.R. n.986 del 29/11/2013;
  • Bando per le agevolazioni finanziarie alle imprese agricole per il credito di funzionamento 2017 di cui al decreto n.13459 DEL 19/12/2016, DGR XI/1963 del 22/07/2019, Decreto n.13795 del 30/09/2019 e Decreto n 3647 del 23/03/2020;
  • Fondo regionale per le agevolazioni finanziarie all'artigianato Misura A - Microcredito - Misura B - Investimenti di cui alla D.d.g. n. 7907 del 30 luglio 2009;
  • Interventi regionali diretti a favorire lo sviluppo ed il riequilibrio delle attività di interesse turistico, nonché la riqualificazione e l’ammodernamento delle strutture ricettive mediante di cui alla L.R. n.36 del 27 giugno 1988;
  • Misura A: Acquisto Macchinari (ex Sabatini) di cui al D.D.U.O. n.613, 27 gennaio 2009.;
  • Fondo per la costituzione reti di imprese di cui al decreto d.u.o. n. 2046 del 12/03/2012;
  • Fondo ex L.R.22/06 e L.R. 1/99;
  • Fondo FONCOOPER di cui alla Legge n. 49 del 1985;
  • Fondo per le agevolazioni finanziarie all’artigianato di cui alla L.R. n. 1/2007;
  • Fondo per la promozione delle espressioni di interesse di privati di cui alla D.G.R. n. 7025/2008 e ss.mm.;
  • Fondo di Rotazione per l'imprenditorialità (FRIM) - Linea di intervento n° 8 "Start up d'impresa di giovani, donne e soggetti svantaggiati di cui alla D.g.r. 30 marzo 2011 – n. IX/1510;
  • Bando FINTER di cui al Decreto n. 2121 del 14 marzo 2012;
  • Fondo Digitalizzazione di cui alla L.R. 21/2008;
  • Bando per l’accesso al fondo di rotazione per il sostegno alla partecipazione a fiere internazionali (linea 6 internazionalizzazione del FRIM – in attuazione della D.g.r. IX/4812 del 06/02/2013;
  • Fondo Edilizia Scolastica di cui alla Legge regionale 19 del 2007;
  • Bando Edilizia Scolastica di cui alla D.g.r. 20 febbraio 2017 - n. X/6234;
  • LINEA R&S PER AGGREGAZIONI di cui al Decreto n. 11814/del 23 /12/2015; • FRIM FESR 2011 di cui al D.D.S. n. 6197 del 6/7/2011.

Le domande di accesso alla Moratoria Regionale potranno essere presentate dalle imprese/Comuni sino al 31 dicembre 2020; tale termine è prorogato al 30 giugno 2021, qualora al 31 dicembre 2020 il finanziamento per il quale si presenta domanda di accesso alla Moratoria Regionale dovesse trovarsi ancora in fase di sospensione

Le domande dovranno essere presentate mediante la compilazione del modulo di cui all’Appendice A al provvedimento firmato digitalmente, dal legale rappresentante dell’impresa /Comune, da inviarsi a mezzo PEC, da parte dell’istituto di credito per le operazioni in co-finanziamento o da parte dell’impresa/Comune per le operazioni non in co-finanziamento, con oggetto “Richiesta di Moratoria Regionale 2019” al seguente indirizzo: moratoria2019@pec.finlombarda.it.