Sei un nuovo utente ?

IN REGIONE

Info
Pubblicato il nuovo concorso di idee “Macroscuola” promosso dai Giovani Imprenditori Edili di Ance
16 Settembre 2019 

I Giovani Imprenditori Edili di Ance, forti del successo conseguito con le precedenti edizioni del concorso denominato “Macroscuola – progetta la tua scuola ideale”, hanno predisposto un nuovo bando di concorso, per l’anno scolastico 2019/2020. 

 

Come per le precedenti edizioni il progetto mira a creare un nuovo rapporto con la realtà scolastica sollecitando la realizzazione da parte degli studenti, guidati dai propri docenti, di progetti relativi alla propria scuola ideale mediante l’utilizzo di nuove tecnologie.
 
Più in generale la proposta concorsuale punta a costituire una preziosa opportunità di collaborazione e dialogo tra scuola e sistema produttivo per un nuovo ed efficace partenariato che permetta agli studenti di conoscere l’impresa e la sua cultura e in prospettiva di aprire loro le porte delle aziende per offrire esperienze di orientamento e formazione al mondo del lavoro.
 
Per aderire al concorso le scuole dovranno formalizzare l’iscrizione inviando la scheda di iscrizione via mail all’indirizzo gruppogiovani@ance.lombardia.it entro il 12 dicembre 2019. 
 
Il lavoro dovrà pervenire in una busta chiusa a mezzo di servizio postale, corriere privato o con consegna a mano, entro e non oltre venerdì 6 marzo 2020, al seguente indirizzo: 
 
Gruppo Giovani Ance Lombardia 
Via Carducci, 18
20123 – Milano
 
Per un maggiore approfondimento delle finalità descritte, i Giovani Imprenditori Edili, organizzati in “delegazioni di riferimento” si recheranno, di concerto con il Dirigente Scolastico e l’insegnante referente, in visita alle classi che aderiranno al concorso. 
 
La premiazione si terrà a Roma in sede di Ance Nazionale nel mese di maggio 2020 nel corso di una manifestazione organizzata da Ance Giovani alla quale sarà invitata una delegazione per ciascuna delle classi ammesse composta da 3 studenti ed 1 insegnante accompagnatore. 
 
Gli studenti saranno invitati a presentare il loro progetto di fronte alla Giuria, in un tempo massimo di 4 minuti, con l’eventuale ausilio di slides e video.
 
Al termine delle presentazioni, la Giuria si riunirà per individuare la classe vincitrice del concorso, alla quale verrà assegnato un premio in fase di definizione; verrà riservato un premio anche al secondo e terzo classificato. Sarà riservato un premio speciale per la progettazione del miglior edificio scolastico a consumo quasi a zero.